Ella

Ella é un altro regalo della liberazione di giugno dal Canile Lager di Prijedor, della notte in cui sono state aperte le gabbie degli orrori.

Pastore tedesco.

Ha una forma di megacolon abbastanza importante, e il suo essere rimasta piccola è dovuto proprio al malassorbimento del cibo.

E’ attualmente in terapia per andare a ridurre le dimensioni dell’intestino.

Entrata a far parte della nostra grande famiglia nel santuario sulla collina, Ella ha dimostrato fin da subito di non essere in grado di sopravvivere nelle condizioni spartane e un po’ selvagge del nostro rifugio. In due mesi non ha preso un grammo di peso, pur mangiando normalmente, e non si è mai alzata in piedi a fare le feste a nessuno. Un cane che si stava lasciando andare al destino che era stato scritto per lei da quella terra ingiusta, dove era stata abbandonata e poi scaraventata in canile ad aspettare di essere uccisa o venduta. Ella non reagiva a nessuna cura “alla bosniaca” diciamo noi, intendendo che si cerca di aiutarli per quanto si può, con le poche competenze e quei 4 farmaci di numero reperibili. Portata in Italia, in stallo casalingo in provincia di Venezia, è stata lavata e nutrita abbondantemente per i primi giorni, poi è stata visitata ed è stato effettuato il primo esame delle feci (grave infestazione di giardia e anchilostomi) e successivamente le e stata prescritta la prima terapia a base di panacur e stomorgyl, cibo puppy e integratori. Dopo le prime lastre all’intestino, si è scoperto che ha una forma di megacolon abbastanza importante, e il suo essere rimasta piccola è dovuto proprio al malassorbimento del cibo. E’ attualmente in terapia per andare a ridurre le dimensioni dell’intestino.

I cani e i gatti dell’associazione si trovano in Bosnia e in Italia e potranno essere adottati nel nord- centro Italia e in tutta Europa.

I cani verranno affidati vaccinati e microchippati, previo controllo preaffido e compilazione questionario. Obbligo di sterilizzazione per i cuccioli.

I gatti verranno affidati con trivalente, antirabbica e sterilizzati, previo serio e scrupoloso colloquio di preaffido, solo in appartamento con finestre in sicurezza.

Se volete contribuire alla nostra causa:

  • regalare un vaccino
  • un passaporto,
  • un microchip,
  • una sterilizzazione
  • un vermifugo
  • un mese di affitto in santuario
  • un mese di pappa a uno di loro,
  • le cure necessarie per la loro sopravvivenza

il nostro riferimento è il seguente:

Bonifico bancario
Intestato a: PRIJEDOR EMERGENCY
IBAN: IT85P0503401621000000000884
Codice SWIFT: BAPPIT21Q16
Filiale: Milano Ag.25

PAYPAL:
Mail del conto: prijedoremergency@gmail.com

PostaPay:
Intestata a: BERNABE ELEONORA
Carta numero: 4023600903285775
Codice Fiscale: BRN LNR 82P55 A470O.

Per qualsiasi informazione contatta:

VALENTINA
valentina@prijedoremergency.it
+39 331 8257519

ELEONORA
eleonora@prijedoremergency.it
+39 392 6322959

Vi preghiamo una condivisione, un aiuto… guardateli…. vogliamo una piccola possibilità per loro! Ognuno di loro ha un nome, una storia, ma soprattutto un dolore nel cuore.

Storie a lieto fine

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

©2019 Prijedor Emergency Made and hosting with ❤️ by World Wide Management

WhatsApp
Invia con WhatsApp

or

Log in with your credentials

Forgot your details?