Kabul

A Kabul noi abbiamo sempre detto che il mondo non è così triste… gli abbiamo detto che c’è una famiglia anche per lui e che insieme la troveremo!!!

Nome: KABUL
Razza: Meticcio
Sesso: Maschio
Taglia: Media
Età: 2015

Ciao a tutti, io mi chiamo Kabul e ho vissuto nel rifugio in Bosnia sin da quando ero solo un cucciolo… non saprei nemmeno dire quanti giorni sono trascorsi da quando sono approdato lì. Il tempo scivolava via lentamente dietro quelle sbarre di metallo, i giorni si trascinavano sempre uguali e sempre tristi. Sono stato recuperato in uno scatolone per strada, pieno di pulci, rogna, affamato…e forse sarà per questo che mi hanno buttato via… avevo tanta paura… i ricordi sono così vividi che riesco ancora a sentirla. Il mio destino era segnato, fin quando un angelo mi ha recuperato e portato via con sé. Sono stato curato con tanto amore e quando sono guarito, i miei angeli hanno provato a cercare una casa tutta per me…ma questa casa non è mai arrivata e io sono cresciuto qua. I miei amici di cella sono stati subito adottati: uno alla volta li vedevo andare via con le loro famiglie adottive portandosi via anche un pezzo del mio cuoricino… ma poi pensavo che avrei dovuto essere felice per loro e che prima o poi qualcuno avrebbe preso anche me. Ho aspettato con ansia che arrivasse il mio turno, ma giorno dopo giorno, mese dopo mese, anno dopo anno, diventavo sempre più invisibile, finché nessun visitatore si è più fermato davanti alle mie foto e così sono diventato uno dei tanti invisibili, il principe di tutte le anime dimenticate. Solo i miei angeli si ricordano ancora di me, mi chiamano per nome e così conservo la mia identità, mi ricordo chi sono e la tristezza non mi consuma!

A Kabul noi abbiamo sempre detto che il mondo non è così triste… gli abbiamo detto che c’è una famiglia anche per lui e che insieme la troveremo!!!
Kabul negli anni è diventato molto diffidente verso le persone, ma con un piccolo percorso rieducativo recupererebbe quell’affetto necessario che gli garantirebbe una vita felice in famiglia.
Oggi lui è il guardiano nel nostro rifugio, ma noi non vorremmo fargli passare un’esistenza simile… vorremmo vederlo felice! E lo meriterebbe immensamente!

I cani e i gatti dell’associazione si trovano in Bosnia e in Italia e potranno essere adottati nel nord- centro Italia e in tutta Europa.

I cani verranno affidati vaccinati e microchippati, previo controllo preaffido e compilazione questionario. Obbligo di sterilizzazione per i cuccioli.

I gatti verranno affidati con trivalente, antirabbica e sterilizzati, previo serio e scrupoloso colloquio di preaffido, solo in appartamento con finestre in sicurezza.

Se volete contribuire alla nostra causa:

  • regalare un vaccino
  • un passaporto,
  • un microchip,
  • una sterilizzazione
  • un vermifugo
  • un mese di affitto in santuario
  • un mese di pappa a uno di loro,
  • le cure necessarie per la loro sopravvivenza

il nostro riferimento è il seguente:

Bonifico bancario
Intestato a: PRIJEDOR EMERGENCY
IBAN: IT85P0503401621000000000884
Codice SWIFT: BAPPIT21Q16
Filiale: Milano Ag.25

PAYPAL:
Mail del conto: prijedoremergency@gmail.com

PostaPay:
Intestata a: BERNABE ELEONORA
Carta numero: 4023600903285775
Codice Fiscale: BRN LNR 82P55 A470O.

Per qualsiasi informazione contatta:

VALENTINA
valentina@prijedoremergency.it
+39 331 8257519

ELEONORA
eleonora@prijedoremergency.it
+39 392 6322959

Vi preghiamo una condivisione, un aiuto… guardateli…. vogliamo una piccola possibilità per loro! Ognuno di loro ha un nome, una storia, ma soprattutto un dolore nel cuore.

Storie a lieto fine

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

©2019 Prijedor Emergency Made and hosting with ❤️ by World Wide Management

WhatsApp
Invia con WhatsApp

or

Log in with your credentials

Forgot your details?